mercoledì 30 novembre 2016

Evento in Sardegna, 37° sagra della salsiccia e del vino, Siligo

Il 4 Dicembre si svolgerà la 37° sagra della salsiccia e del vino, il paese è facilmente raggiungibile. Si trova a pochi minuti da Sassari, si prosegue sulla SS131 (E25) in direzione Cagliari e dopo essere usciti in direzione del paese farete pochissime curve sarete arrivati a destinazione!
A Siligo sono nati parecchi personaggi famosi, di quelli conosciuti a livello mondiale posso citare: Francesco Cossiga (8° Presidente della Repubblica Italiana, dal 1985 al 1992), Maria Carta (spettacolare cantantautrice che ha portato il suo canto in tutto il mondo, Stati Uniti, America Latina, Giappone, Australia e grande attrice teatrale e cinematografica, ha lavorato con registi del calibro di Coppola nel film "Il padrino II" e Zeffirelli nel film "Gesù di Nazareth" e altri) e Gavino Ledda (noto scrittore del libro Padre Padrone,  tradotto in 40 lingue e da cui è stato tratto l'omonimo film dei Fratelli Taviani vincitore della Palma d'oro come miglior film al 30° Festival di Cannes). 
A Siligo come in tutta la regione si trova ottimo cibo e ottimo vino, potrete gustarne alcuni proprio in occasione di questo evento, ci saranno vari artisti che allieteranno il pomeriggio sino a tarda serata...

Buona degustazione a tutti! 


Qui sotto vi allego due link per ulteriori e più approfondite informazioni. 





   


  







venerdì 25 novembre 2016

Canzoni di Natale!

O le ami o le odi!
Io amo le canzoni di Natale!
Eccone una play list...
Preferisco Michael Bublé ma non mi dispiaciono nemmeno queste!
Buon ascolto...

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1845977818965785&id=1714950248735210

domenica 13 novembre 2016

La recensione di un libro che potrebbe aiutare chi sta affrontando una difficoltà...

Esattamente un anno fa pubblicavo la recensione di un altro libro da cui sono stata attratta dal titolo!
La felicità delle piccole cose, il trucco per vivere bene è godere di ogni piccolo dono che ci fa la vita! Sorridiamo al mondo e il mondo sorriderà a noi! 🍀

recensione-la-felicita-delle-piccole-cose

Una piccola curiosità: la copertina del libro in questione la trovate come immagine di copertina della pagina Facebook relativa al mio blog! Potete trovare qui accanto il link e gentilmente vi chiedo di mettere il vostro "mi piace"!
Mi regalereste tutti una piccola grande felicità! 😊👍
Page www.facebook.com/MyLifeDiTuttoUnPo/

Recensione: La ragazza del treno di Paula Hawkins - edizione Piemme

Questa storia, a mio parere, non rientra in un genere preciso, direi che si tratta di un giallo ma non troppo... Il romanzo è ambientato a Londra, la storia è raccontata dalle tre protagoniste femminili in prima persona ed a mo' di diario,  occorre prestare attenzione ai titoli dei capitoli per non perdere il filo!
La protagonista si chiama Rachel é una ragazza trentenne, rimasta sola dopo la separazione dal marito di cui era tanto innamorata, ha seri problemi di alcolismo... Vive una vita triste e monotona.
Abita con l'amica Cathy che cerca come può di aiutarla ad uscire dal tunnel dell'alcolismo.
Nelle sue ripetitive giornate gli unici momenti per cui vale la pena di uscire da casa sono i viaggi in treno, andata e ritorno dal lavoro ad Ashbury, lavoro che a causa dell'alcool ha pure perso e di cui non ha detto niente a Cathy!
Dal finestrino del treno ha modo di sbirciare la vita degli altri...
Fantastica parecchio sulla bella coppia che lei reputa "la coppia perfetta" (cui ha pure dato dei nomi!) che vede far colazione in veranda, a poca distanza dal suo vecchio appartamento, quello in cui ora continua a vivere il suo ex con la nuova moglie Anna.
Tutto procede liscio finché un giorno Rachel vede che la ragazza della coppia perfetta si bacia appassionatamente con un altro uomo! Questa scena la sconvolge...
Giorni dopo Rachel legge sul giornale la notizia della scomparsa di Megan e il principale indiziato è il marito Scott. Forse tutto è successo proprio l'ennesimo giorno in cui lei si è recata dal suo ex marito sotto l'effetto dell'alcool e come ogni volta è stata cacciata.  Successivamente verrà interrogata dalla polizia ma non ricorderà niente perché a causa della pesante sbornia ha perso memoria di ciò che è accaduto in quel giorno!
Lei ormai si sente coinvolta e forse essendosi un po' invaghita di Scott cerca di fare il possibile per scagionarlo rischiando addirittura la sua vita...
La trama si sviluppa tra alti e bassi fino ad arrivare ad un epilogo abbastanza scontato.
Nonostante tutto, questo pseudo giallo mi è piaciuto e benché non sia riuscita ad immedesimarmi in nessun personaggio mi ha fatto provare un po' di simpatia proprio per Rachel per la sua capacità di mettersi in gioco e cercare di prendersi la vita che si merita! 

sabato 12 novembre 2016

Si avvicina il Natale!

A me che adoro il Natale è balzato all'occhio questo tutorial! Per personalizzare l'albero sarebbe bello creare da soli delle palline in stile shabby chic, quest'anno essendo rimasta disoccupata ho tutto il tempo che voglio... Potrei cimentarmi in questo nuovo passatempo,  voi siete creativi? Avete suggerimenti per abbellire l'albero?
Intanto qui sotto allego il link del tutorial che mi ha colpito...